Il corso in breve

Il corso in Scienze della formazione primaria dura cinque anni, alla fine dei quali si è abilitati alla professione di insegnanti per le scuole dell’infanzia e primaria. Questo significa che non si deve poi seguire nessun altro corso abilitante di formazione per accedere al concorso nazionale.

Il corso di studio è incardinato presso il Dipartimento di Scienze umane e sociali, ma per la sua natura interdisciplinare si avvale delle competenze di tutti gli altri Dipartimenti della nostra università e di quelle di autorevoli esperti del mondo della scuola.

Il piano degli studi non è molto dissimile da quello delle altre sedi che offrono il corso di SFP, perché l’ordinamento è nazionale. Quello che differenzierà il nostro corso sarà l’intensa attività che svolgeremo in collaborazione con le scuole: la maggior parte dei corsi prevede, infatti, che gli studenti entrino in classe per vedere quello che accade realmente e riflettano scientificamente sull’esperienza osservata; inoltre, tutti i nostri studenti dovranno trascorrere periodi di studio o tirocinio all’estero presso istituzioni appositamente convenzionate.

Il nostro corso di studi dedicherà una particolare e specifica attenzione ai maestri non laureati, che da anni prestano servizio e desiderano ora approfondire la loro preparazione, acquisendo la laurea. La loro esperienza professionale sarà riconosciuta ai fini del percorso universitario e le attività di tirocinio curricolare si svolgeranno presso le loro stesse sedi di servizio.

I maestri non laureati che si iscriveranno al nostro corso di studio agiranno inoltre da tutor per gli altri studenti: la nostra ambizione è quella di far diventare il nostro corso una vera comunità di pratica e di apprendimento.

Struttura del corso
  • 78 crediti formativi universitari (CFU) di discipline pedagogiche e sociologiche di base, dei quali 6 di laboratorio
  • 135 CFU di discipline caratterizzanti sui saperi della scuola (matematica, linguistica e letteratura, biologia, ecologia, matematica, fisica, chimica, scienze motorie, storia, geografia, arti), dei quali 11 di laboratorio
  • 31 CFU di discipline caratterizzanti per l’accoglienza di studenti disabili (psicologia, pedagogia speciale e diritto), dei quali 3 di laboratorio
  • 3 CFU di Laboratorio di tecnologie didattiche
  • 12 CFU di laboratori di lingua inglese, con certificazione finale di livello B2
  • 24 CFU di attività di tirocinio
  • 8 CFU di attività a scelta libera
  • 9 CFU di prova finale